Approfondimenti e articoli scientifici

Perché le altre scimmie non parlano?

Se le scimmie potessero parlare

Prof. Emilio Franceschina

Perché le altre scimmie non parlano?

Nelle scorse settimane ha suscitato notevole interesse nella comunità scientifica una ricerca pubblicata su ”Science Advances” concernente uno studio sperimentale su un tema già noto, ma affrontato in un modo piuttosto innovativo.

Il tema è quello del linguaggio dei primati. La domanda è sempre la stessa, in fondo. Come mai l’Homo Sapiens Sapiens (cioè noi) è l’unica scimmia parlante? Noi condividiamo notoriamente una grande porzione di patrimonio genetico ad esempio con gli scimpanzé (il 98% delle “lettere” o coppie di basi del DNA), ma di fronte a tante similitudini è del tutto evidente l’apparente totale incapacità delle scimmie di esprimersi – anche lontanamente – con la parola...

Leggi tutto

Le normative relative alla salute a alla sicurezza sul lavoro

Le normative relative alla salute a alla sicurezza sul lavoro

Dott.ssa Lucia Di Guida

Il decreto 81/2008 sulla sicurezza sul lavoro

Le normative relative alla salute a alla sicurezza sul lavoro sono ampie e complesse e nel corso degli anni hanno subito numerose integrazioni e modifiche; le normative in materia definiscono le misure preventive da applicare per rendere più sicuri i luoghi di lavoro e sono atte a minimizzare la possibilità di esporre i lavoratori a rischi connessi alle singole attività lavorative e a migliorare le condizioni di lavoro.

Attualmente si fa riferimento al Decreto Legislativo n. 81 del 09 Aprile 2008, Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro; nello specifico l’art. 37 del d lgs 81/2008, ha riordinato la normativa in materia di formazione sulla tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il suddetto decreto legislativo si applica a tutti i settori di attività, privati e pubblici, e a tutte le tipologie di rischio...

Leggi tutto

Ipersessualità e cybersex addiction

Ipersessualità e cybersex addiction

Dott.ssa Claudia Orlandazzi

Quando il sesso diventa tiranno

Parlare di dipendenze porta alla mente parole come droga, tabacco, alcool, cibo, ma negli ultimi anni si è imposto sulla scena scientifica e sociale un nuovo tipo di dipendenza: il sesso.

Quella della dipendenza sessuale è una diagnosi che molto spesso ha acceso dibattiti in ambiente accademico: alcuni modelli concettuali la accomunano alle dipendenze, altri al disturbo ossessivo compulsivo. Allo stato attuale per questa patologia non è ancora stata elaborata una definizione scientifica ufficiale: Darrel Regier, vice-presidente della task force del DSM-5, ha detto che “Anche se l’ipersessualità è stata proposta come una nuova dipendenza (…) non si è arrivati al punto in cui tutti erano pronti a chiamarla dipendenza”. Alla luce del notevole aumento di casi..

Leggi tutto

Drunkoressia alcol e disturbi alimentari negli adolescenti

Drunkoressia: alcol e disturbi alimentari

Dalla formula “mangia & bevi” a quella “bevi & non mangiare”

Dott.ssa Lucia di Guida

Giovani e stili di vita

Nella nostra cultura mangiare e bere rappresentano qualcosa di più della sola soddisfazione dei bisogni primari. Ritrovarsi per consumare pasti o bevande, infatti, è un’occasione sociale di condivisione. L’happy hour, ad esempio, rappresenta un consolidato momento di aggregazione. Nelle maggiori città italiane è molto richiesto l’apericena. La consuetudine di preferire l’apericena è diffusissima soprattutto tra i giovani e gli studenti fuori sede. 

Al costo di un solo drink, infatti, ci si può permettere una vera e propria cena (dall’antipasto all’assaggio di dolci) servendosi individualmente a un buffet, croce per chi soffre di ansia sociale e imbarazzato rinuncia ai “bis” per non alzarsi dal tavolo, e delizia per coloro che si lanciano in lunghe “abbuffate” trasformando i piattini in piramidi.

Anche il classico aperitivo non tramonta mai. In Italia vi è un vero e proprio culto tra i giovani che si ritrovano, almeno nel week end, a sorseggiare cocktail che hanno ormai superato i confini regionali come lo Spritz, il Bellini e il Rossini. Purtroppo, però, ciò che preoccupa è la diffusione di pratiche pericolose nel consumo di cibi e bevande. Spesso l’uso si trasforma in abuso o in taluni casi anche in “disuso”, eliminando l’introduzione di componenti necessarie al normale funzionamento del nostro organismo...

Leggi tutto

Dipendenze: giovani e smartphone

Dipendenze comportamentali: giovani e smartphone

Dott.ssa Lucia Di Guida

La diffusione degli smartphone

“Mi messaggi o no, chissà chi vincerà?”

In una vecchia canzone Gianna Nannini, con il suo “ti telefono o no, mi telefoni o no”, si interrogava su chi avrebbe ceduto per primo, alzando la cornetta del telefono. Attualmente la diffusione degli smartphone e delle applicazioni di messaggistica istantanea ha radicalmente mutato il modo di comunicare, riducendo al minimo il numero di contatti telefonici avvenuti tramite telefonate; i più giovani, infatti, prediligono altri strumenti e applicazioni per inviare messaggi di testo o messaggi audio.

Questa tendenza sta portando persino a conseguenze fisiche come, ad esempio, la crescita sproporzionata dei pollici dovuta ai numerosi messaggi composti sugli smartphone (definiti "pollici monster"). La dipendenza da telefono cellulare o da smartphone è stata riportata in letteratura in studi condotti in tutto il mondo...

Leggi tutto

Il terremoto agli occhi dei bambini

Il terremoto agli occhi dei bambini

Dott.ssa Lucia Di Guida

“Giro-girotondo, casca il mondo,
casca la terra,
tutti giù per terra!”

Quante volte ci è capitato di ascoltare e cantare questa canzoncina, magari immaginando dei bambini che, divertiti, girano formando un cerchio e stringendosi le mani. Adesso invece, queste stesse parole sembrano riempire il solco di una ferita che ha tagliato la nostra terra in due. Casca il mondo e casca la terra, cascano le case, cascano le scuole e i luoghi di ritrovo di tanti nostri connazionali.

Il terremoto ha ridotto tutto in macerie e ricoperto di polvere vite e ricordi. Coloro che sopravvivono, quelli che restano, diventano testimoni e memoria di un’intera comunità. I momenti successivi ad eventi catastrofici e imprevisti come i terremoti sono spesso dinamici, di messa in sicurezza, connotati dal desiderio di riorganizzare le vite e riunire la comunità per sentire quel senso di continuità che sembra perduto; un senso di continuità spesso racchiuso anche in oggetti materiali, i quali rappresentano momenti o persone della nostra vita, e che il terremoto porta via con sé, inesorabile...

Leggi tutto

DSA Disturbi specifici dell'apprendimento

Diagnosi DSA: come accreditarsi presso la Regione Liguria?

I Disturbi Specifici dell'Apprendimento e la legge n.170

I Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) in Italia sono disciplinati dalla Legge n° 170 del 8 ottobre 2010, “Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico”(cliccando sul link precdente è possibile scaricarne il file PDF) e dal successivo Decreto attuativo n. 5669 del 12 luglio 2011, del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Con la legge n. 170 la dislessia, la disgrafia, la disortografia e la discalculia sono state finalmente riconosciute e le questioni inerenti i DSA sono state regolamentate.

La diagnosi di DSA

Le normative che definiscono chi e come può fare diagnosi di DSA valide ai fini di una certificazione da presentare alle scuola sono poi state definite a livello regionale. In Liguria sono ritenute valide le diagnosi effettuate nell’ambito del Sistema sanitario nazionale o da strutture e singoli professionisti privati accreditati. Le figure professionali che possono emettere la diagnosi di DSA sono psicologi o neuropsichiatri infantili...

Leggi tutto

I bambini e l'eccessiva preoccupazione sul loro aspetto

I bambini e l'eccessiva preoccupazione sul loro aspetto

Cosa sta accadendo ai nostri bambini?

Siamo lieti di segnalarvi un interessante articolo, pubblicato su Vanity Fair, riguardante il tema della preoccupazione per il proprio aspetto da parte dei bambiniancora molto piccoli. La riflessione nasce da un articolo di Jacqueline Harding, da cui emerge che a 3 o 4 anni alcuni bambini hanno già cominciato a giudicare sé stessi e a farsi un’idea di come dovrebbero essere i loro corpi. Viene riportato anche l'intervento della nostra dott.ssa Valentina Massignani, autrice con la dott.ssa Susanna Pizzo del libro «Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione in età evolutiva», edito da Erickson.

Potete trovate l'articolo a questo link : "Bambini, già a 3 anni si preoccupano del loro aspetto"...

Leggi tutto

Dipendenze comportamentali e Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

Dipendenze comportamentali e Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

Introduzione

Il tema dell'anno dell'Istituto Miller per l'anno 2015-2016 ha riguardato le dipendenze comportamentali, con o senza sostanza. Abbiamo organizzato diversi eventi, workshop, master e convegni, tutti illustrati alla pagina sul tema dell'anno. Abbiamo chiesto allo stimato dott. Emanuele Palagi di scrivere per noi un articolo sull'argomento, per dare almeno un'idea di quelli che saranno i temi trattati nei vari eventi: lo riportiamo qui, ringraziandolo con affetto per la sua costante disponibilità e professionalità.

Dott.ssa Erica Galeazzi

Dipendenze comportamentali e Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

Dipendenze da sostanze e Dipendenze comportamentali

Il mondo delle dipendenze negli ultimi anni sta attraversando un importante cambiamento. Accanto alle vecchie dipendenze (quelle da sostanze psicoattive come eroina, cocaina e alcol su tutte), una maggiore attenzione è suscitata da quelle che vengono definite "nuove dipendenze" o "dipendenze comportamentali". Tra queste, la dipendenza da gioco d’azzardo pare essere in costante ascesa. Questi nuovi scenari e le dimensioni di tale fenomeno coinvolgono anche la professione dello Psicoterapeuta e in particolare lo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale...

Leggi tutto

 

Istituto Miller - Istituto di Psicologia
Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

P.IVA 03378710101 - Tel. +39 010 5707062 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2014-2018 All rights reserved - Realizzazione sito Web di Made In Magic, Web Agency Milano

feed-image