Il disturbo della cortesia nelle relazioni e nella sessualità

Linguaggio della sessualità: cortesia

dott. Franco Berardi

Il Linguaggio della sessualità

Il caos etico e politico del nostro tempo potrebbe leggersi come l’effetto di un’eclissi della cortesia, come una vera e propria epidemia di scortesia che si è abbattuta sulle relazioni inter-personali. La cortesia non è affatto un’inutile suppellettile delle relazioni umane, ma la trasformazione dell’istintualità in linguaggio comprensibile, convincente e seducente.

Occorre dunque analizzare le ragioni dell’eclisse che sembra aver colpito la cortesia, e prima di tutto dovremmo chiederci cosa sia la cortesia, quale sia la sua genesi culturale, psicologica, e sociale.
In secondo luogo occorre chiedersi quali sono le cause dell’attuale disturbo della cortesia, che rapporto vi è tra l’epidemia di scortesia e il contesto tecnico, relazionale, mediatico.

Una genealogia del comportamento cortese risale all’epoca di formazione della società moderna, e anzitutto al significato che la letteratura cortese riveste nel periodo che accompagna la nascita delle città e delle forme moderne di potere politico e di ordinamento della sessualità.

Le moderne forme del linguaggio
Linguaggio della sessualità: cortesia - Michel Foucault, sociologo

In questo campo si tratta di fare riferimento alle opere di Foucault che è probabilmente l’autore che ha dedicato un’attenzione maggiore alla genealogia delle forme moderne del linguaggio e delle istituzioni.

Dal punto di vista psicologico, si tratta poi di ripensare alcuni concetti che Freud elabora nel suo scritto fondamentale del 1927 pubblicato in italiano con il titolo Disagio della civiltà. Alla luce della concettualizzazione freudiana dobbiamo poi ripensare la problematica del desiderio, riferendoci all’opera di Deleuze e Guattari, e riesaminare la problematica della sublimazione nell’epoca dell’intensificazione mediatica dello stimolo.

La rarefazione del contatto fisico

In questo modo, a partire dalla proliferazione degli stimoli neuro-informativi provocata dall’infosfera elettronica e reticolare, possiamo giungere a un’analisi dell’attuale eclisse della cortesia come effetto della rarefazione del contatto fisico e della separazione dell’enunciazione linguistica dalla presenza fisica, nella sfera della comunicazione digitale.

Questo ci permetterà ad esempio di comprendere il senso della brutalizzazione del linguaggio pubblico nelle reti sociali, e di analizzare quali effetti produca l’intensificazione mediatica dello stimolo (pubblicità, pornografia nei media, accelerazione della Comunicazione) come causa di un disturbo della sensibilità e della capacità di elaborazione linguistica dell’emozione.

Bibliografia

Angela Nagel: Kill all normies
Massimo Recalcati: L’uomo senza inconscio
Felix Guattari: L’inconscient machinique
Sigmund Freud: Il disagio della civiltà

Istituto Miller e la Violenza e Discriminazione di Genere

locandina Master su Violenza e Discriminazione di Genere - Firenze 2018

L'Istituto Miller ha organizzato, con la direzione scientifica della dott.ssa Simona Adelaide Martini e del dott. Paolo Molino, il Master su Violenza e Discriminazione di Genere, per la sede di Firenze, da ottobre 2018.

Il Master darà degli strumenti di comprensione e di azione concreta grazie al contributo di professionisti di altissimo livello: il CIPM (centro italiano per la promozione della mediazione), sociologi e giornalisti, psicoterapeuti daranno tutti il loro contributo ad una migliore comprensione per piantare un seme di cambiamento nella mentalità e nell'approccio a questo tipo di tematiche.

Il dottor Franco Berardi terrà nell'ambito del Master una lezione sul Disturbo della Cortesia dal titolo "Cortesia e contesto tecno-relazionale".

Altre informazioni sul Master su Violenza e Discriminazione di Genere

Ulteriori dettagli si possono trovare alla pagina generale sul Master su Violenza e Discriminazione di Genere, e anche alla pagina con il programma del Master su Violenza e Discriminazione di Genere.

Per informazioni legate a costi ed iscrizione rimandiamo alla pagina su iscrizione e costi del Master.

Per ogni altro dubbio o necessità vi invitiamo a prendere contatto con la nostra segreteria, per cui vi rimandiamo alla pagina dei contatti.

Tags: Approfondimenti, Disturbi sessuali, Web & Social Network, Violenza e discriminazione di genere

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin
Pin It

 

Istituto Miller - Istituto e Scuola di Psicologia e Psicoterapia Cognitivo Comportamentale
P.IVA 03378710101 - Tel. +39 010 5707062 - Fax +39 010 8680904 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Built with HTML5 and CSS3 Copyright © 2014 Made In Magic, Web Agency Milano

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.