Certificato Certiquality

L'Istituto Miller e la Certificazione di Qualità ISO 9001:2008

logo certiquality 2Ormai da anni l'Istituto Miller è riconosciuto come Istituto certificato dall'ente Certiquality - Istituto di certificazione della Qualità - relativamente al Sistema di Qualità secondo norme UNI EN ISO 9001:2008.

A questo argomento e agli obiettivi di qualità dell'Istituto Miller abbiamo già fatto cenno nella pagina dedicata alla Mission del nostro Istituto.

Politica per la qualità

Il Corso di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale dell’Istituto Miller di Genova ha ricevuto la Certificazione di Qualità relativa alla norma UNI EN ISO 9001:2008.

La politica per la qualità è focalizzata a garantire un elevato standard di servizio.

Tale approccio al servizio finalizzato alla qualità dei risultati diviene realizzabile grazie ad un dialogo costante con gli interlocutori istituzionali e sociali:

  •  confronto con la comunità scientifica, nazionale ed internazionale;
  • confronto con le istituzioni sanitarie nazionali e locali (Ministero della salute, Ministero Servizio sanitario regionale, ASL, ecc.);
  • confronto con i collaboratori/committenti al fine di rilevare le esigenze diffuse e informarli circa le esigenze e gli sviluppi del settore.

In virtù dei rapporti che l’Istituto Miller ha con tali interlocutori, l’analisi delle necessità di formazione, aggiornamento e ricerca, effettuata in funzione della progettazione del servizio, è articolata in modo da poter:

  •  rilevare, grazie ai rapporti con mondo clinico, istituzioni scientifiche e istituzioni sanitarie, le esigenze che possono essere considerate prioritarie ed in relazione a queste identificare una adeguata chiave formativa per aggiornamento e formazione professionale;
  • rendere possibile una pianificazione delle attività che tenga conto dell’evoluzione e del progresso scientifico-tecnologico del settore e di conseguenza del necessario aggiornamento.

Le priorità gestionali

Coerentemente con la politica enunciata, le priorità gestionali individuate dal Miller sono legate a:

  • Qualità tecnico-professionale
    intesa come validità della formazione erogata dal punto di vista dell’appropriatezza dell’intervento rispetto ai fabbisogni, dell’efficacia rispetto agli obiettivi definiti, delle metodologie didattiche; 
    Viene valutata e misurata con un costante confronto con le metodologie più avanzate utilizzate nel mondo della formazione.

  • Qualità organizzativa:
    intesa come capacità di predisporre la combinazione di risorse più efficiente possibile, in relazione alla soddisfazione del cliente.

  • Qualità percepita dal Cliente:
    intesa come dimensione della qualità del servizio collegata al modo in cui gli utenti (intesi come i professionisti partecipanti ai corsi, ma anche come base associativa, contesto scientifico ed istituzionale) percepiscono il servizio in relazione alle loro esigenze palesi o implicite.

Le dimensioni della qualità percepita dal Cliente si misurano con indicatori che all’interno di vari momenti del servizio o del percorso formativo possano cogliere la differenza tra qualità percepita e qualità desiderata.

Il percorso di miglioramento e gli obiettivi di qualità

Per conseguire la Mission enunciata, la Direzione ha stabilito un percorso di miglioramento contrassegnato da Obiettivi sempre più ambiziosi e da momenti di monitoraggio e verifica dei risultati ottenuti. La Direzione definisce gli obiettivi per la qualità (relativi ad ogni funzione aziendale) rendendo operativa la Mission e la politica per la qualità coinvolgendo i responsabili delle funzioni organizzative interessate.

Gli obiettivi per la qualità rappresentano la dimensione tangibile e dinamica del Sistema gestionale per la qualità e costituiscono il veicolo mediante il quale le politiche definite si traducono in traguardi di miglioramento dei processi organizzativi, del percorso del cliente, delle singole fasi della prestazione.

Gli obiettivi di qualità definiti dalla Direzione si concretizzano nei seguenti punti:

  • Individuare il target di riferimento e recepirne le esigenze implicite ed esplicite;
  • Tradurre tali esigenze in requisiti e standard di servizio e formalizzarle in comunicazioni efficaci;
  • Rilevare costantemente l’emergere di nuove attese, aspettative e bisogni degli utenti;
  • Valutare preventivamente la corretta allocazione di risorse ed investimenti in qualità;
  • Promuovere le azioni necessarie per prevenire il verificarsi di non conformità sul servizio, processo e Sistema Qualità;
  • Identificare e registrare ogni problema relativo a servizi, processi e Sistema Qualità, analizzare e misurare le cause, tangibili o intangibili, di tali scostamenti.
  • Raccogliere ed analizzare dati e fatti e proporre soluzioni correttive attraverso le procedure definite;
  • Attuare e verificare le soluzioni prescelte;
  • Consolidare le soluzioni adottate e controllare le fasi a valle finché la situazione di insoddisfazione sia stata corretta.

Dal momento che gli obiettivi per la qualità sono corredati da indicatori che consentono di monitorarne il raggiungimento ed evidenziare gli eventuali scostamenti, periodicamente (in fase di riesame della Direzione) sono sottoposti a verifica ed aggiornamento.

Il Sistema di Gestione per la Qualità aziendale implementato nell’Istituto Miller in relazione al Corso Quadriennale di specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale, coerentemente con i requisiti richiesti dalle norme UNI EN ISO 9001:2008, consente di:

  • Sorvegliare costantemente e tenere sotto controllo i processi che direttamente (analisi dei bisogni, progettazione, erogazione del servizio) o indirettamente (Approvvigionamento, Gestione delle risorse, ecc.), influiscono sulle caratteristiche e sulla qualità della prestazione erogata; dunque, tenere sotto controllo gli indicatori di qualità;
  • Adeguare costantemente il Sistema di Gestione della Qualità all’evoluzione delle esigenze del cliente, mediante un ciclo di miglioramento continuo che va dall’individuazione dei requisiti che caratterizzano i clienti, le istituzioni, gli interlocutori sul territorio, fino alla realizzazione di servizi coerenti con le esigenze rilevate ed alla gestione del feedback;
  • Promuovere le azioni di miglioramento necessarie per prevenire il verificarsi di non conformità nel Sistema Aziendale e nei processi;
  • Coinvolgere costantemente i responsabili e tutto il personale nel considerare che la qualità aziendale è interesse di tutti, che richiede partecipazione alla ricerca e proposta di soluzione di tutti i "punti di innesco della non qualità".

Tags: Certificazioni Miller

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin
Pin It

 

Istituto Miller - Istituto e Scuola di Psicologia e Psicoterapia Cognitivo Comportamentale
P.IVA 03378710101 - Tel. +39 010 5707062 - Fax +39 010 8680904 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Built with HTML5 and CSS3 Copyright © 2014 Made In Magic, Web Agency Milano

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.